Assolegno risponde

Gli esperti al servizio del settore

    #Normativa   #Marcatura CE   #Materiali da costruzione  

    La documentazione di accompagnamento del legno strutturale e della ferramenta può essere fornita anche in lingua tedesca e/o inglese?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 24/06/2020

    Per quanto riguarda l'argomento e in relazione alle disposizioni comunitarie dedicate alla dichiarazione di prestazione, si riporta quanto indicato dall'art. 5 del Regolamento Prodotti da Costruzione (comma 4): "La dichiarazione di Prestazione è fornita nella lingua o nelle lingue richieste dallo stato membro in cui il prodotto è messo a disposizione". Quindi in relazione alla documentazione di cui sopra è...

    #Normativa   #Marcatura CE   #Materiali da costruzione  

    Gli adesivi per incollaggio in cantiere devono essere marcati CE?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 23/06/2020

    Le vigenti Norme Tecniche per le Costruzioni prevedono per gli adesivi utilizzati in cantiere la disposizione seguente, così come indicato nel par. 11.7.7.2, riportato per completezza di seguito: "*Gli adesivi utilizzati in cantiere (per i quali non sono rispettate le prescrizioni di cui alla norma UNI EN 301:2013) devono essere sottoposti a prove in conformità ad idoneo protocollo di prova,...

    #Normativa   #Connessioni   #Marcatura CE   #ETA  

    E' possibile che sistemi di connessione "commerciali" non rispettino interassi e distanze minime previste da eurocodice?

    A cura di Mauro Andreolli, TimberTech

    Pubblicato il 02/01/2020

    Utilizzando prodotti commerciali marcati CE in accordo ad ETA non è raro trovare indicazioni differenti dai valori dell'eurocodice, in quanto studi e successivi test sperimentali hanno consentito di dimostrare l'efficacia della soluzione proposta. Nel caso di utilizzo di questi prodotti è quindi possibile far riferimento ai valori riportati nella Dichiarazione di Prestazione fornita dal produttore e nell'ETA. **Risposta gentilmente concessa...

    #Normativa   #Calcolo strutturale   #Marcatura CE   #ETA   #Certificato di Valutazione Tecnica  

    Quale documentazione il produttore deve produrre per poter definire l’applicabilità della colonna “B” e permettere al progettista l’utilizzo dei coefficienti parziali ridotti previsti nelle NTC 2018?

    A cura di Maurizio Piazza, Università di Trento

    Pubblicato il 03/01/2020

    Le rinnovate Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al DM 17.01.18, prevedono per la prima volta, la possibilità di applicare differenti coefficienti parziali di sicurezza (γM) in funzione del Coefficiente di Variazione della resistenza dei materiali a base legno. Infatti il paragrafo 4.4.6 delle NTC 2018 “Resistenza di Progetto” indica quanto segue: “Il coefficiente γM è valutato secondo la...

    #Normativa   #Marcatura CE   #Materiali da costruzione  

    Per le tavole per elementi in legno lamellare, la norma sembra definire un iter di classificazione a macchina per una classe di resistenza superiore a C30. Come tale prescrizione si sovrappone alla norma armonizzata di riferimento UNI EN 14080: 2013?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 03/01/2020

    Al fine di rispondere al quesito posto, è necessario un chiarimento in relazione alle modalità di classificazione del materiale. La UNI EN 14081-1 “Strutture di legno - Legno strutturale con sezione rettangolare classificato secondo la resistenza - Parte 1: Requisiti generali” dispone i controlli minimi ai fini di marcare CE gli assortimenti in legno massiccio a spigolo vivo. In relazione...

    #Normativa   #Marcatura CE   #Materiali da costruzione  

    Per quanto riguarda il registro delle prove meccaniche previste in produzione, le NTC 2018 prevedono ulteriori prove in stabilimento oltre a quelle indicate in sede di marcatura CE per i controlli di accettazione?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 07/01/2020

    Prima di trattare l’argomento oggetto del quesito, si riporta per maggior chiarezza una breve analisi della UNI EN 14080: 2013 e relativo EAD 130005-00-0304 (“Solid wood slab element for use as structural element in buildings”) per quanto riguarda i controlli distruttivi che avvengono all’interno dello stabilimento a carico del fabbricante. Il campionamento in relazione alle prove da condurre sul giunto...

    #Normativa   #Proprietà meccaniche   #Marcatura CE  

    Posso usare perline strutturali marcate CE in accordo alla EN 14915?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 07/04/2020

    La norma UNI EN 14915 ("Rivestimenti interni ed esterni di pareti con elementi di legno massiccio - Caratteristiche, requisiti e marcatura") non si applica a legname con uso strutturale, come si può facilmente intuire dal titolo riportato tra parentesi. Relativamente al tavolato con profilo maschio-femmina ad uso strutturale si precisa che, in considerazione della geometria che tali elementi presentano (profilo...

    #Normativa   #Marcatura CE   #ETA  

    Nel caso di Dichiarazione di Prestazione emessa secondo una Norma Armonizzata o ETA è necessario anche il “documento di trasposto”?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 07/01/2020

    Il paragrafo oggetto di attenzione (11.7.10.1.2 “Forniture e documentazione di accompagnamento”) recita quanto segue: “Tutte le forniture di legno strutturale devono essere accompagnate da: *una copia della documentazione di marcatura CE, secondo il sistema di valutazione e verifica della costanza della prestazione applicabile al prodotto, oppure copia dell’attestato di qualificazione o del certificato di valutazione tecnica rilasciato dal Servizio...

    #Normativa   #Marcatura CE  

    Posso operare come centro di trasformazione legno in attesa del rilascio dell'Attestato di denuncia attività?

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 02/01/2020

    I centri di lavorazione (''trasformazione'') nei quali viene effettuata la lavorazione degli elementi base per dare loro la configurazione finale in opera (intagli, forature, applicazione di piastre metalliche, etc) devono documentare la loro attività al Servizio Tecnico Centrale, il quale, ultimata favorevolmente l’istruttoria, rilascia un Attestato di denuncia di attività recante il riferimento alla ditta, allo stabilimento, al marchio. Le...

    #Normativa   #Marcatura CE   #ETA  

    Carpenteria metallica: ETAG015 e EN 1090

    A cura di Marco Luchetti, Assolegno

    Pubblicato il 02/01/2020

    In riferimento alla richiesta di chiarimenti pervenuta si ritiene utile riportare quanto ad oggi pubblicato dalla Commissione Europea e dalla pertinente Commissione Tecnica CEN TC 135 “Execution of steel structures and aluminium structures”. A tal proposito si riportano i seguenti riferimenti: Commissione Europea: alla FAQ 31 viene riportato quanto di seguito (https://ec.europa.eu/growth/sectors/construction/product-regulation/faq_enit): "La marcatura CE deve essere applicata a...

17 risultati (pagina 1 di 2)